Tanti per Tutti – Chiarimenti sulla Liberatoria

Chiaravalle 18/09/2015

Progetto TANTI PER TUTTI

In riferimento ad osservazione e chiarimenti che mi sono pervenuti dai soci che vogliono prendere parte al progetto:

- compilazione e consegna del modello per la liberatoria delle immagini fornito dalla FIAF

Come è previsto in tutti i concorsi nazionali o internazionali la liberatoria per l’uso delle immagini è una prerogativa esclusiva del fotografo, che ne deve essere provvisto in caso di contestazioni dei soggetti ritratti, nulla viete ad un fotografo di non munirsi di suddette liberatorie per motivi che lui ritiene giustificanti, comunque a suo rischio (immagini di amici parenti a vario titolo o accordi verbali).
Immagini quindi fatte sulla fiducia reciproca, che però lascia il tempo che trova sulla garanzia per sull’utilizzo delle stesse, il tutto sempre se queste ultime verranno pubblicate.

Tornando a noi per il progetto TANTI PER TUTTI la dicitura riportata sul regolamento dalla FIAF non è corretta.
La liberatoria che ci forniscono è giusta e utilizzabile ed è indirizzata a coloro che non hanno a disposizione moduli atti allo scopo (chi è in possesso di altri moduli anche fatti da se che garantiscono l’utilizzo delle immagini a tempo indeterminato senza scopo di lucro e firmati da entrambi, fotografo e modello, vanno benissimo, anche se stipulate in anni precedenti al progetto in questione).

Non è corretto dire che devono essere consegnati insieme alle foto, perche la liberatoria è e deve rimanere in possesso del fotografo, custodita nel suo archivio insieme all’immagine di riferimento.

La FIAF interpellata in materia ha confermato la nostra interpretazione precisando che al momento della consegna delle foto per il progetto ogni fotografo dovrà compilare un modulo ( che ancora non è disponibile), dove lo stesso deve dare l’autorizzazione alle pubblicazione delle immagini da lui realizzate essendone sempre e comunque il proprietario.

Di conseguenza agganciandomi a quanto sopra il fotografo inviando le proprie foto, si assume la responsabile giuridica di quanto riprodotto nell’immagine, come è da sempre in tutti i concorsi FIAF o no, firmando la scheda di partecipazione dove è sempre riportato l’utilizzo delle immagini da parte degli organizzatori.

Il Presidente
Fabio Medici

Aggiungi un commento

Copyright © 2012 Fotoclub Manifattura Tabacchi  -  Contatti  -  Mappa del Sito

eMail:

Contatta il Webmaster:
Seguici su Facebook