Reminescenze

Il suo sguardo, strappato dal tempo, ormai mi guida deciso, come se nulla fosse cambiato dove la sua piccola amica giocava con lei, si nascondeva, dormiva con lei e magari a volte piangeva e si confidava.
Ora percepisco ciò di cui mi vuol parlare, ora so cosa mi vuol confidare, ora poso toccare con mano sentimenti vivi, non più ricordi confusi e lontani.

Aggiungi un commento

Copyright © 2012 Fotoclub Manifattura Tabacchi  -  Contatti  -  Mappa del Sito

eMail:

Contatta il Webmaster:
Seguici su Facebook