LifeCycling

Questi scatti fermano nel tempo i miei pensieri in una mattina d’estate sdraiato in un aiuola di Copenaghen ,frammenti di una città o meglio di un concetto del vivere la città che mi sembra molto lontano dal mio vivere quotidiano. Vedo l’urbano rivoluzionato nei suoi spazi dalle due ruote vissute alla maniera di questo angolo di nord Europa; dove si progettano interi quartieri senza auto.

La bici, un vero mezzo di trasporto ad impatto inquinante nullo, non solo uno sport, ma l’integrazione nello spostamento giornaliero delle più disparate tipologie di persone, la città adeguata ai tempi dei pedali! Molto più libera,spaziosa e meno frenetica.

E’ interessante osservare come la distribuzione della popolazione che percepisce il ciclistico come mezzo di trasporto sia cosi varia: ogni fascia di età,forma fisica e livello di preparazione atletica è rappresentato; nonostante il clima meno favorevole rispetto alla nostra penisola.

Mi fa riflettere la ricorrenza dei 31 anni dalla prima area pedonale in Italia, indietro di altri 30 anni rispetto a questi luoghi che sembrano aver compreso una strada differente all’approccio con lo spazio urbano, forse con il solito ritardo e dovute differenze arriverà qualcosa anche dalle nostre parti.

Aggiungi un commento

Copyright © 2012 Fotoclub Manifattura Tabacchi  -  Contatti  -  Mappa del Sito

eMail:

Contatta il Webmaster:
Seguici su Facebook